cerca

Berlusconi: parole forti e chiare

1 Giugno 2013 alle 10:00

Silvio Berlusconi, che con il suo Pdl fa parte del governo Letta costruito apposta per fare le riforme necessarie all'Italia non tanto per crescere quanto per risanare il Paese, è sempre mosso sia da ottimismo che da progetti concreti. Ma finalmente per la prima volta sento delle parole forti e chiare: "bisogna far ripartire l'economia". L'ex premier chiede la scossa, il cosiddetto colpo di reni che un governo che si rispetti - anche in un frangente delicato come quello attuale - ha il dovere di sfoderare soprattutto per rispetto del proprio lavoro e dei cittadini contribuenti i quali non si aspettano altro che una forte reazione da parte di chi li governa. In passato, nonostante le guerre e vari problemi, mi sembra che i governi siano stati molto più dignitosi e coraggiosi, se non altro per motivi e obbiettivi strettamente politici e legati ai voti. Ora si sta perdendo tutto il valore di questo passato dal quale dovremmo ancora assumere molti insegnamenti. Forza e coraggio!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi