cerca

Noi non la beviamo

28 Maggio 2013 alle 18:15

Francesco D'Agostino su Avvenire ci invita a entrare nella società degli "apoti", di coloro cioè che non la bevono. E noi non la beviamo. Nessuno, tantomeno lo stizzito fondatore del Partito dell'Amore, ci convincerà infatti che "i vincoli familiari non hanno alcun bisogno di fondarsi sul matrimonio eterosessuale e che è ora di riconoscere coniugi i gay che volessero sposarsi". Apriamo pure il dibattito, discutiamo con i vari Bondi, Galan, Carfagna, perché vogliamo sapere se esiste una linea del Popolo della Libertà in materia. Così, solo per regolarci, visto che se alcuni milioni di italiani hanno continuato a votare il Popolo della Libertà in questi ultimi penosissimi anni è stato perchè contavano, nonostante tutto, in un argine al bombardamento politico mediatico a favore del riconoscimento dei matrimoni omosessuali e di altre proposte che nulla hanno a che fare con la nostra visione della vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi