cerca

Politici e giornalisti scomodi

24 Maggio 2013 alle 13:45

Vabbè ci risiamo! Ormai non c'è più niente che possa sorprenderci. Ci troviamo di fronte ad una magistratura che non è in grado di dare risposte adeguate, e non solo a giornalisti o politici che possono essere considerati scomodi, ma all'intera società italiana. Le condanne da parte della corte di giustizia europea non si contano più ormai, e che ci costano anche un sacco di soldi. Che fare? Io una proposta ce l'avrei ed è questa. La magistratura giudicante deve essere indipendente da altri organi dello Stato, su questo non ci sono dubbi, ma visto che amministrano la giustizia in nome e per conto del popolo italiano, che sia una giuria popolare, con cittadini scelti a caso, a giudicare i magistrati colti in fallo e non il CSM. Finchè potranno continuare a cantarsela e a suonarsela, le cose non potranno mai andare per il verso giusto, mancando un forte deterrente contro un comportamento doloso. Non mi sembra una proposta rivoluzionaria e priva di buon senso. Che ne dite?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi