cerca

Le anime morte del Pd

22 Maggio 2013 alle 09:30

Quasi ogni giorno "coloro che sanno di politica" si esercitano sulla possibilità del come e del quando Silvio Berlusconi farà cadere questo Governo. Per altro da lui voluto immediatamente dopo l'esito elettorale. Forse gli esperti non si rendono conto che il Pd sta giocando davvero per indebolire Letta e, forse, portare il Governo alla dissoluzione. L'altro ieri Anna Finocchiaro e Luigi Zanda hanno proposto due possibili strade: la prima attiene all'ineleggibilità di Berlusconi, la seconda, Finocchiaro pensiero, all'impossibilità a partecipare alle elezioni per i "Movimenti". Due regali a Berlusconi e Grillo. Ma la proposta Finocchiaro ha dell'incredibile. Il presupposto di partenza è che solamente partiti strutturati come il Pd. modello per tutti, chiaramente, sono l'esempio di come fare politica. La signora Anna Finocchiaro si rende o no conto di stare seduta sopra un cumulo di macerie? Forse no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi