cerca

Sepolcri imbiancati

20 Maggio 2013 alle 16:30

Noi, sepolcri imbiancati. Ci siamo rimasti male, noi “cattolici da salotto”, alla reprimenda di Papa Francesco, noi così appagati dalla tranquillità della messa domenicale e dalle giocose trasferte dei pellegrinaggi parrocchiali. Ed ora dovremmo affrontare le scomodità ed il travaglio delle “esistenzialità periferiche”? Per poterci dire cristiani ascoltiamo Papa Francesco ed anche Melchiorre d’Africa “...Io vi dico che chi sarà giunto veramente alla fonte, se guardandosi intorno non vedrà tutti e tutti i suoi fratelli umani, tornerà a prendere chi è rimasto indietro, lasciando il suo sangue e la sua carne a segnare il sentiero. Perocchè, che monta che alcuno giunga, se non giungono tutti?”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi