cerca

Guardiamo avanti

15 Maggio 2013 alle 20:30

Oggi è ulsito il dato del PIL italiano ed Europeo, rispettivamente -2.2 per cento e -1.0 per cento su base annua, siamo in recessione. Ma guardiamo avnti, alle parole di oggi del Ceo di Unicredit Ghizzoni, il quale ha confermato che assumeranno 500 giovani e proporranno nuove formule di mutuo flessibile alle famiglie. Bene, questa è la linfa di cui abbiamo bisogno e speriamo che tale esempio possa essere ben presto emulato da altra banche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi