cerca

Diritti degli animali

7 Maggio 2013 alle 20:30

Tra i diritti degli animali voglio sperare che rientri anche quello alla tutela della sessualità di genere. Folgorato dall’animalismo militante che imputa all’uomo ogni nefandezza, non vorrei che un qualche malsano allevatore di buoi volesse mai privare a qualche toro diversamente orientato la gioia di concedersi ai propri simili sottraendosi alla banale monta delle mucche. Né, conseguentemente, che gli balenasse, nel caso, l’idea di una anticipata macellazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi