cerca

Benedetto torna in Vaticano

3 Maggio 2013 alle 14:00

Accolta la notizia del ritorno di Benedetto XVI in Vaticano il caro coniuge ha osservato provocatoriamente: "Non sarebbe stato meglio se si fosse ritirato in qualche sperduto monastero dell'Europa, oppure a casa sua in Germania insieme al fratello Georg?". Gli ho risposto di getto: "Per me ciò che ha scelto è la soluzione migliore per lui e per la chiesa; tra l'altro non so neppure se lui e il fratello abbiano ancora una casa in comune. Però di una cosa sono certa; se il problema è la sua vicinanza fisica, ritengo sia possibile per lui rimanere lo stesso nascosto, pur abitando nella Città del Vaticano, a differenza del presenzialismo di certuni personaggi, lontani mille miglia, nelle periferie del mondo, al tempo della rete di Internet, di Facebook, di Twitter e Skype".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi