cerca

Dubbi e certezze nella poitica italiana

9 Aprile 2013 alle 21:00

Ormai nella politica italiana esistono molti dubbi e poche certezze. Il Pdl, nel quale si riconoscono molti moderati italiani, non sa o non vuole affrancarsi da Berlusconi, che, nel bene e nel male, ne determina i destini. Perciò è facile prevedere cosa resterà quando il Cavaliere si ritirerà dalla scena politica. Sull’altro versante, Il Pd è diventato bravissimo a disputare le primarie ma è un disastro nelle elezioni politiche, nelle quali è capace di compromettere un successo praticamente già acquisito. Ma la cosa più grave è che non ha ancora sviluppato una cultura di Governo, quasi fosse fatalmente ingabbiato in quel ruolo di opposizione che ha storicamente caratterizzato l’identità politica della sinistra italiana. Un presente non esaltante con un futuro ancora più incerto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi