cerca

Quando il saggio

4 Aprile 2013 alle 10:20

"Quando il saggio dice: "Vai di là" non intende che si debba passare dall'altra parte della via - cosa che si potrebbe anche fare, se si mettesse conto di andarci - ma intende qualche "di là" favoloso, qualcosa che non conosciamo, che nemmeno lui saprebbe indicare meglio e che pertanto non ci può giovare affatto". Dal frammento di racconto "Delle similitudini" di Franz Kafka. Quando vengono a mancare i padri proliferano gli esperti, quando viene meno la politica entrano in campo i tecnici e infine i saggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi