cerca

Di satira si muore

2 Aprile 2013 alle 16:30

Le iene ridens del circuito mediatico pubblico continuano a imperversare. Prima o poi qualcuno ci dovrà spiegare quale concorso e che materie d'esame erano previste per l'attribuzione dell'incarico di conduttore in format quali decanter, il ruggito... e via dicendo; stipendi comunque pagati con soldi pubblici. Oggi, fin dal buon mattino, abbiamo potuto ascoltare con raccapriccio riti cannibali che si prendono cura del Presidente. Attenzioni evidentemente tributate perché non prono ai desideri del Pd. Francamente cominciamo a stancarci anche perché il tempo del riso sta tramontando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi