cerca

Le calende romane

1 Aprile 2013 alle 14:15

Come nelle comiche del cinema muto, qui si va avanti a ceffoni. Prima quello elettorale a cinque stelle, poi, vittime sempre i politici rissosi, quello quirinalizio, con l’invito alla classe politica a farsi una settimana bianca o, magari, due, tre, quattro, con comodo. Tutto in attesa dei decemviri, questo sarchiapone politico formato da maghi alchimisti dai quali qualcuno si aspetta un elisir di lunga vita per il governo a venire e che ora serve solo a mantenere in vita il governo tecnico, rimandando alle calende greche il governo legittimo. Nel frattempo continuano i ceffoni alla povera gente che vede aggravarsi quotidianamente i suoi problemi, e quelli che si aspettavano uno sconticino sull’Imu già a giugno, dovranno rifarsi i conti. Ma era proprio impossibile fare un nuovo governo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi