cerca

La magistratura e i marò

25 Marzo 2013 alle 20:30

Il caso dei due Marò, portato ormai alla farsa, come giustamente è stato detto dagli alti ranghi militari, credo che avrebbe potuto avere una soluzione che, oltre a dimostrare al mondo l'orgoglio di italiani, avrebbe potuto dimostrare che una volta tanto la magistratura fosse a difesa dell'immagine della patria. Se infatti, previo accordo , i due militari si fossero rifiutati di obbedire al ritorno in India, la giustizia italiana sarebbe stata "costretta" a inquisirli e a processarli ed eventualmente a condannarli in Italia. Non penso infatti che per una ipotesi di reato come questa e con la più' che dubbia colpevolezza dei militari qualcuno avrebbe potuto chiedere e/o ottenere l'estradizione. Certo, forse avrebbero potuto compromettere la carriera ma così adesso che cosa rischiano?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi