cerca

Un colpo di martello

21 Marzo 2013 alle 15:00

C'è forse qualche assonanza tra il Grillo politico e il Pinocchio di Collodi. Il racconto del burattino, infatti, ha un senso molto chiaro che è dato dall' essere una metafora sulla conquista (da parte del pezzo di legno) dell' umanità. E per divenire uomo, il nostro Pinocchio, vuole (e deve) sbagliare e soprattutto deve farlo da solo senza sentire i consigli (razionali) del Grillo parlante che anzi deve essere ucciso, schiacciato con un colpo di martello. Possiamo allora auspicare che la politica italiana finalmente possa divenire "umana" ? Possa cioè diventare qualcosa di meglio della storia di tanti pezzi di legno mettendo prima o poi il Grillo (metaforicamente e politicamente) fuori gioco?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi