cerca

L'importanza del trucco

19 Marzo 2013 alle 17:00

In questo lungo periodo di crisi, in cui la sobrietà è necessità e garbo, non si può che apprezzare la sensibilità delle truccatrici delle reti televisive nel cogliere lo Zeitgeist. Le giornaliste, le speaker, le presentatrici sfoggiano volti botticelliani: labbra perlacee, guance esangui, occhi appena appena pesti. Se la sobrietà continuerà ad essere fashion - cosa prevedibile in tutte le rivoluzioni culturali di stampo massimalista - gli schermi mostreranno stuoli di comunicande e di clarisse anche nella prossima primavera - estate 2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi