cerca

A proposito di impresentabili

19 Marzo 2013 alle 10:31

L'Annunziata potrà pure avere ragione, ma se venisse qui in Toscana di impresentabili ne troverebbe a profusione e di alta qualità e tutti al loro posto e tutti inamovibili. Il Pd nostrano ha affossato la sanità, distrutto (polverizzato) una banca di tradizione plurisecolare, sta trasformando la piana di Firenze-Prato-Pistoia in un luogo inquinato con un traffico da terzo mondo per il vezzo ostinato di farsi l'aeroporto in un metro quadro con una pista sola (mica JFK, eh, poi un trenino per Pisa nel 2013 pareva un affare complicato) e qui, sconfitto Renzi (che poi pure lui, per certe cose... sorvoliamo), rimane lo zoccolo duro, che la gente vota. Ora, saranno pur stupidi gli elettori di Berlusconi, ma invito l'Annunziata a considerare il settantennale monocolore toscano, che di danni ne ha fatto più d'uno, ma a quanto pare non rende impresentabili nè candidati, nè elettori. Beati loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi