cerca

Rivoluzionario a stipendio fisso

14 Marzo 2013 alle 18:15

Un vero rivoluzionario che rigetta il potere costituito, dovrebbe scontrarsi con la magistratura che emette sentenze per il potere costituito e dovrebbe dare la sua simpatia a chi è perseguito da essa. Con il caso Berlusconi invece il rivoluzionario è a favore del potere, quindi abbiamo un Grillo Robin hood al contrario? Oppure è la solita costola della sinistra che appare rivoluzionaria come funzione acchiappacitrulli?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi