cerca

Habemus Papam Francesco!

14 Marzo 2013 alle 10:30

Il successore di Benedetto XVI è stato eletto con il nome che Jorge Mario Bergoglio si è scelto con un chiaro messaggio: cogliere quello del suo predecessore - per il quale ha subito chiesto una preghiera - di portare una svolta alla Chiesa. Svolta iniziata già da Benedetto XVI, grazie al suo coraggio di abdicare e di ritirarsi anziano per lasciare le energie e la forza di combattere un mondo ed un periodo temporale violento sotto tutti i punti di vista. La scelta di eleggere un Papa argentino (il primo) cresciuto in una diocesi grandissima e difficile, un Papa gesuita (il primo), di stampo semplice, vicino ai poveri e lontano dagli sfarzi ma anche abituato alla severità ed al rigore che caratterizzano la scuola gesuita, può essere quella giusta in questo periodo storico. Ci auguriamo che lo sia per il bene del mondo. Tuttavia, per ora rimaniamo al presente. Abbiamo un nuovo Papa, Francesco I - un nome per il quale chiunque avrebbe perso la speranza di ritrovare nel proprio Papa - che si è presentato al balcone papale di fronte ad una folla immensa con semplicità e dolcezza, vestito sobriamente senza la mantellina bianca, con simpatia e vicinanza al suo "popolo" come ha definito tutte le persone per cui pregherà e che dovranno pregare per lui. Infatti, prima delle benedizione finale ci ha sopreso citando due frasi a mio avviso significative: "Vescovo del popolo" e richiesta di una preghiera da parte del popolo per il suo vescovo. E' in questo modo che ha indicato il cammino della Chiesa che con Francesco I dovrà seguire. Ha indicato precisamente e con affetto una particolare vicinanza del Papa, che rappresenta tutta la Chiesa, al popolo ed anche viceversa. Quasi ad indicare un tutt'uno, una comunione di anime e di forze. Il tutto all'insegna della semplicità. Papa Francesco I benvenuto tra noi. Ci vediamo "presto, domani", come tu ci hai detto salutandoci per la notte con affetto fraterno. Una preghiera per te. Abbiamo bisogno di Francesco I come il pane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi