cerca

L'incubo del Pd

12 Marzo 2013 alle 13:30

Un giorno Berlusconi telefona a Grillo: "Facciamo il governo insieme." "Ma io voglio il mio programma." "No problems. I miei fanno quello che dico io." "Anche i miei." Grillo, ci stai a dividerci l'Italia?" "E' possibile?" "No problems." "E chi fa il premier?" "Tu Grillo." "E tu che vuoi in cambio?" "Letta al Quirinale Lupi al Senato." "Che hai in mente Silvio?" "Tu fai la sinistra io faccio la dc. Senza i finanziamenti ai partiti il pd si sfascia e tu ti ritrovi manodopera qualificata." "Ottimo Silvio. E dopo?" "Dopo ci prendiamo Cuba." "Ma come? Anche tu sei laggiù per un motivo quindi.." "Nulla per caso Beppe, nulla, neanche tu."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi