cerca

Il Conclave e il lavoro di satana

12 Marzo 2013 alle 12:30

Guardando la trasmissione che La 7 ha dedicato ai presunti scandali della Chiesa, alla vigilia del Conclave, mi è tornata alla memoria la frase dell'esorcista al giovane prete suo assistente, con la quale descrive il vero scopo di satana nel mondo: "Il suo continuo lavorio vorrebbe togliere la speranza alle persone, irridendo e dileggiando persino tua madre, le tue cose più sacre, intime e care, rubandoti la fede e gettandoti nella disperazione." Solo Giuliano Ferrara ha avuto la libertà, rivolgendosi in primis ai cattolici, di sollecitare ad una ribellione di fronte a questa continua violenza moralistica, sostenuta da argomentazioni false e non verificate nella loro effettiva veridicità, nei confronti di ciò che abbiamo di più caro, Gesù Cristo e la Chiesa Cattolica e Apostolica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi