cerca

Quel sintomo chiamato presunzione

7 Marzo 2013 alle 18:00

Balzac scriveva che ”la superiorità è una malattia. Ci sono più santi che nicchie”, ed aveva ragione. Un recente studio giapponese ha dimostrato che sentirsi superiori agli altri è un autoinganno cognitivo causato da un “baco”, una interferenza tra due regioni del cervello. Pensiamo a quelli che “chi non vota come me è un essere inutile”, a tutti i presuntuosi che imperversano nel nostro quotidiano, i depositari della verità. Gesù, che di debolezze umane se ne intendeva, ammoniva “non giudicate”, ed il detto “solo gli imbecilli non cambiano mai idea ”dovrebbe essere un pò mitigato“. Solo i bacati di mente, poverini, "non cambiano mai idea”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi