cerca

Il difetto di Bersani

1 Marzo 2013 alle 11:00

Già una volta ha sbagliato pesantemente nello scegliere come capo della sua segreteria politica tale Penati, poi finito nella bufera delle tangenti dell'area Falck ed altre inchieste. Oggi, ancora una volta, sta dimostrando di non sapere scegliere il suo braccio destro, infatti sembra che il candidato sia Vasco Errani, che oltre ad essere già stato indagato per aver favorito un finanziamento da un milione di euro al fratello, ha già dimostrato più volte la sua incapacità ad esercitare funzione di pubblico interesse. Quindi perché affidare l'incarico di Presidente del Consiglio ad un personaggio che neanche sa scegliere i suoi più stretti collaboratori?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi