cerca

Programma di politica familiare poco credibile

18 Febbraio 2013 alle 14:15

Il ministro Riccardi ha annunciato significativi provvedimenti a favore della famiglia contenuti nel programma dei tre partiti di centro della coalizione elettorale guidata da Monti. Riccardi è il politico meno indicato a parlare di politica familiare. Nello svolgimento del suo mandato si è occupato soprattutto di immigrati, e quasi niente di famiglia. Il governo tecnico riconosce ora che la famiglia è un grande ammortizzatore sociale. Prima invece l'ha spremuta con tasse di ogni tipo. Per tale motivo è poco credibile la dichiarazione di Riccardi sulla futura politica familiare. Sono del parere che sia stata la famiglia a salvare l'Italia dal baratro, non Mario Monti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi