cerca

Dalla Croce non si scende mai

12 Febbraio 2013 alle 11:30

Padre Stanislao (attualente e' Vescovo?), gia' portavoce del P.p. (Papa Polacco), ha ricordato la suddetta frase, a suo tempo pronunciata dal precedente Pontefice,per criticare le dimissioni di Benedetto XVI. P.Stanislao e' un irriconoscente smemorato. Infatti, Papa Ratzinger, quando era il Grande Cardinale Panzer Tedesco, svolgeva le Funzioni di Ghostwriter del Papa Poolacco, non solo per i discorsi, ma anche nella formulazione delle Encicliche piu' indottrinate. L'attuale Papa e' Selfwriter. Percio', oltre alla malattia, deve sobbarcarsi un'enorme mole di lavoro, che certamente non svolgeva ne' Padre Stanislao, ne' il suo mento- Re. Se e' malato e "fatica" tanto, soffrendo ancor di piu' per sconvolgimenti etici e Barie spy stories. Come si fa a paragonarlo a Celesrino V?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi