cerca

C'è già chi dà dei consigli allo Spirito Santo. Che Dio ci aiuti!

12 Febbraio 2013 alle 15:30

Un grazie di cuore a Benedetto XVI che mi ha testimoniato, dopo anni di stupore e meraviglia per i raduni oceanici, a vivere la fede come rapporto personale e di amicizia con Cristo, mi ha insegnato ad allargare la ragione e approfondire la fede. Non posso nascondere la mia tristezza per le dimissioni del Papa, anche se cerco di capire come quest'imprevedibilità di Dio possa trasformarsi in un bene più grande per la chiesa e il mondo. Lascio fare allo Spirito Santo, nella speranza che la libertà dei suoi (cardinali, preti e laici) sia sempre accompagnata dall'amore per Cristo, per la Sua Sposa e per l'uomo. Questa mattina alla radio già sentivo un prete dare "consigli" allo Spirito Santo: chiedeva un prete asiatico o sudamericano, giovane e disposto a vendere il Vaticano con tutte le sue ricchezze per trasferisrsi ad Assisi. Confido molto nelle preghiere del professor Ratzinger.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi