cerca

Qualcuno vorrebbe arrestare gli elettori del Pdl

8 Febbraio 2013 alle 11:45

Qualcuno vorrebbe arrestare gli elettori del Pdl perché ricevono favori di scambio dalla proposta di restituzione dell'IMU. Veramente il concetto di reato di voto di scambio non dovrebbe neppure esistere. Il voto infatti è sempre uno scambio tra elettore ed eletto e può essere attribuito per due ragioni: per ideali, ipotesi abbastanza rara attualmente, o per difesa dei propri interessi. Queste due ragioni di scambio sono l'anima e la sostanza della politica, la quale diversamente non avrebbe alcun senso plausibile di esistere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi