cerca

Ho un dubbio

8 Febbraio 2013 alle 14:45

Guardando l'attuale campagna elettorale mi viene un dubbio: nessuno (tranne forse Bersani, che probabilmente ha solo questa ultima possibilità) vuole vincere questa tornata. I tempi non sono ancora maturi per aspettarsi una ripresa economica, del tutto indipendente dai nostri politici, di cui eventualmente farsi indebitamente vanto. La "cura Monti", per quanto dolorosa (per noi) ha fatto quello che si doveva fare (ma di cui nessuno voleva prendersi la paternità politica) e quindi nessuno (nemmeno Berlusconi) si sogna di toccarla. Mi sembra che, in questo momento, tutti pensino ad un prossimo governo che non dovrebbe durare moltissimo e che avrà l'unico scopo di dare loro il tempo di impostare, anche in base ai risultati della prossima "conta", nuove alleanze, oggi troppo vergognose per poter essere proposte, che permettano loro di mettere su il governo che verrà dopo questo. In questo momento non credo che nessuno desideri veramente vincere, quello che vogliono è raggiungere una buona posizione elevata da cui iniziare le trattative per il dopo prossimo governo. God save Italy.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi