cerca

Prof. Monti, venderò il mio voto!

6 Febbraio 2013 alle 14:00

Caro Prof. Monti, volevo informarla che finalmente potrò provare l’ebbrezza che hanno provato moltissimi importanti politici,tecnici, professori; dirigenti, amministratori di Partito, di cooperative, di banche, di municipalizzate, di partecipate, di aziende comunali, provinciali, regionali, e così via… e cioè farmi corrompere vendendo il mio voto ad un partito che mi promette di restituirmi i soldi che un altro Governo mi ha estorto con una abnorme tassa sulla prima casa. Mi vanterò finalmente di essere colluso con la politica avendone tratto un beneficio economico diretto. Tra l’altro anche Lei, caro professore, ha ammesso che diminuirà l’IMU, se avrà il mio voto! Quale differenza c’è sostanziale - mi dica - tra la sua proposta minimale e quella massimale di altro politico avversario? C'è solo una differenza sul "quantum", non sulla "substantia rerum". Anche lei, pertanto, ha chiesto un voto di scambio! Attenzione, professore, a non salire troppo inebriandosi dove c'è poco ossigeno, che casca giù, perdendo il contatto con la realtà dei fatti! Visto che è giovane di politica, le offro un consiglio spassionato: attenzione a Fini e Casini. Quei due non portano bene!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi