cerca

Mario Monti 1,2 e, forse... 3

23 Gennaio 2013 alle 10:45

Giuliano Ferrara elogia Mario Monti e condanna chi lo critica. Ha salvato il Paese, ha ridato un'immagine positiva all'Italia all'estero. Ha elogiato Berlusconi, ha fatto riforme come mai nessuno prima di lui, e così via. Ferrara, mi sembra, vede in Monti colui che riportò questi italiani un po' schizzati a guardare la realtà con occhi sobri e con serie attese per il futuro che verrà. Migliore dell'oggi e dello ieri. Può essere vero. Ma il Monti che diventa presidente del Consiglio è un Monti fase 1. Trascorso qualche tempo il nostro inizia a far politica, senza appalesarlo ed insieme alle varie tasse ci mette il carico della sua insostituibile capacità. Ad essere, apparire, ed agire come il "migliore". Poi si mette in politica con il nuovo della società civile. Alta società, of course. Fini e Casini sono dettagli oscurati dallo splendore del nuovo che avanza. E Monti 2 inizia a insultare pesantemente Berlusconi, Bersani e gli italiani tutti incapaci di essere, fare, pensare come lui li vorrebbe. La situazione economica è sotto gli occhi di tutti. La cura Monti, al momento, ha portato in coma il malato. Che era grave ma non comatoso. Sempre Monti 2 inizia a smantellare le riforme da lui stesso fatte. Meno tasse, rivediamo l'Imu, modifichiamo la riforma del lavoro e via dicendo. Giuliano Ferrara vorrebbe dargli almeno un dolcetto. Sono d'accordo. Le Mozartkugeln sarebbero perfette.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi