cerca

I feel fine

16 Gennaio 2013 alle 19:00

Sono tranquillo. Non credo né al pifferaio magico, né al salvatore della patria né tantomeno alla gioiosa macchina da guerra. Grillo e il suo movimento non mi interessano, come Ingroia e la sua rivoluzione civile fatta di comunisti dichiarati. Ho già deciso che alla camera voterò “Fare” di Oscar Giannino ben accompagnato da tante altre ottime persone. A me stupisce un poco che tutta la carta stampata, in particolare quella di centro destra, ne parli pochissimo, anche in chiave critica naturalmente. Il suo programma si riassume in meno stato e più impresa privata, senza peraltro distruggere lo stato sociale. Ottime le idee per abbattere il debito. Il 4% da raggiungere alla camera, per potervi accedere, è impresa difficile in questo contesto, ma non impossibile. Comunque vada voto per chi fornisce credibilità, intelligenza e idee a me vicine. Al senato dove la soglia per accedere è impossibile da raggiungere voterò chi sarà più vicino a “Fare”. L’on. Crosetto è sicuramente da tenere in gran conto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi