cerca

Pifferi e pifferaio

15 Gennaio 2013 alle 20:00

Siamo alle solite: ci considerano sempre come popolo bue. Monti dice che basta che Qualcuno, con la Q maiuscola, suoni il piffero ed i topolini italiani gli vanno dietro incantati. Insomma ci dicono che noi non siamo in grado di discernere e che le nostre scelte e le conseguenti decisioni sono sempre guidate da richiami forti e non da necessità e ricerca di prospettive individuali. Personalmente sono stufo di chi dice che il popolo non è in grado di fare valutazioni autonome: per me il libero arbitrio esiste ancora e lo userò sempre finchè ne avrò la possibilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi