cerca

I meriti del precariato

4 Gennaio 2013 alle 14:00

Le tornate elettorali sono catartiche per deputati e senatori, la difficoltà che incontrano a trovare un posto in lista e la certezza di non poter superare la percentuale dello 0,0001 li affratella ai milioni di precari a favore dei quali si spendono a parole. Il dolore, come il piacere è una sensazione non una speculazione, va sentito, come si dice, sulla propria pelle. Per essere la loro sottile e profumata, giammai esausta dalla fatica, si comprende che per il differenziale tra il prima e il dopo si agitano per evitarlo. A ognuno il suo secondo convenienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi