cerca

Ci costringono a votare Berlusconi

21 Dicembre 2012 alle 15:15

Non c’è limite alla sfrontatezza: l’ineffabile Mentana, per controbattere a Berlusconi che aveva detto che LA7 era contro il centro destra, ha fatto l’elenco, nel tg appena andato in onda, dei rappresentanti del PdL che hanno partecipato ultimamente alla trasmissione Omnibus del mattino. Bravo, un capolavoro di ipocrisia, una presa per i fondelli per tutti i poveri ascoltatori più sprovveduti e meno informati. Perché si, il direttore, si è dimenticato di tutte le altre trasmissioni che vanno in onda sulla rete, a prescindere dai telegiornali. Ne vogliamo citare qualcuna? Vogliamo ricordare l’equilibratissimo Vaime, o lo scivoloso Formigli, o Gad Lerner, o Santoro, o Crozza o altre rubriche come “l’aria che tira”, “otto e mezzo”….?. Si fa prima a elencare i programmi che non fanno politica (certamente non favorevole al centro destra): provate e vedrete che sono pochissimi. Con questa faziosità è impossibile convivere e certamente non si costruisce un’Italia migliore: c’è veramente da essere disperati e disperanti sul futuro della nazione: perché ognuno ha il diritto di fare la televisione che vuole, ma nascondere sistematicamente la verità non è sopportabile, specie se lo fa chi pretende di essere eticamente e moralmente superiore agli avversari che combatte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi