cerca

à la guerre comme à la guerre

13 Dicembre 2012 alle 09:00

Smontare Monti in quattro e quattr'otto è stata l'empia illusione di Berlusconi, come disarcionare il Cavaliere e pensare che andasse a scavarsi la fossa è stata la pia illusione di tutti gli altri. L'istinto di sopravvivenza guida D'Alema a costo di far deragliare l'armata vincente del Pd perché sempre meglio che un Paese o un partito siano trombati piuttosto che cadere dagli scranni nella polvere. La morale è che manca l'educazione al rispetto in questo Paese come si vede anche dal delirio grillesco, e tutta la società ne risente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi