cerca

Come si definisce il debito pubblico?

12 Dicembre 2012 alle 14:15

Se esiste un debito pubblico esiste - di contro - un debito privato. Lo spread è un indicatore (non univoco, dicono gli economisti) del malessere della nostra economia, rapportata (a quanto sembra) alla situazione finanziaria dello Stato tedesco: nostro principale creditore. Ebbene: perché anche (anzi, soprattutto) i privati cittadini possessori di prime case - acquistate con sacrifici e pagando allo Stato tasse e ai costruttori le loro competenze edilizie - devono contribuire a pagare i debiti contratti dal settore pubblico, dai boiardi di Stato, dai colletti bianchi dovunque annidati nella burocrazia asfissiante? E' come se il mio vicino di casa avesse contratto debiti per spese pazze e bussasse alla mia porta per avere soldi con cui appianare la sua finanza allegra. Noi - formiche provvide e lungimiranti - dovremmo essere premiate per non aver mendicato una casa popolare pagata da Pantalone. Parlate di equità e di solidarietà e mai di merito e di sacrifici. Sarebbe ora di cambiare musica, Egregio Signor Presidente della Repubblica; Lei che sempre predica la morigeratezza e che invece non sembra avere dimostrato la dovuta sensibilità civica nel denunciare ed eliminare gli "sperperi di Stato"... ai quali non è del tutto estraneo l'elefantiaco apparato se Suo Quirinale. Non c'è la minima intenzione di offendere la Sacralità della Sua carica "super partes "... ma da un Pater familias (anzi :patriae) quale è Lei ci si aspetterebbe un ben altro impegno per tutelare i diritti dei Suoi figli laboriosi e... tartassati!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi