cerca

Lo sguardo della Medusa

10 Dicembre 2012 alle 19:00

Caro Direttore, singolare e fascinoso il suo crepuscolare non-appoggio a Berlusconi sul Foglio del sabato. La cosa che a me sconcerta di più non è Don Chisciotte, lui gioca da solo, ma centinaia di parlamentari Sancho Panza. Il Cav. nei loro confronti è come lo sguardo della medusa. Restano impietriti, incapaci di un’azione strategica autonoma. Berlusconi non è il miglior fico del bigoncio, semplicemente non ci sono fichi. I foglianti Renziani (come me) intuivano molto bene i rischi di una sconfitta del sindaco fiorentino con conseguente spostamento a sinistra del PD. Per questo, anche se pochi, sono andati a votare alle primarie di un partito avversario. Ma il risultato è stato insufficiente. Si torna alla contrapposizione fuori controllo che nessuno vuole perché penalizza tutti. Probabilmente è inutile agitarsi troppo: l’Italia è un paese irredimibile. Non ci sarà mai nessuna svolta liberale del paese. Le croste, ben rappresentate da tutti i partiti, come anche Monti ha dovuto ammettere non consentono evoluzioni dalla “più brutta costituzione del mondo” ad una normale. Di turarmi il naso non ne ho voglia e di scegliere sulla base di un “o noi o loro”, quando le cose potevano andare diversamente, non ci penso nemmeno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi