cerca

L'assurdo politico

10 Dicembre 2012 alle 14:00

Nonostante i comunisti italiani appartengano alla categoria del materialismo storico e quindi per ortodossia dovrebbero essere senza una religione e senza un dio, la sinistra italiana ha un grosso Credo. Crede innanzitutto in tutto quello che dicono i giornali di sinistra e poi acriticamente in tutto quello che dicono i leader di sinistra. Inoltre la sinistra italiana possiede il propio Demone che ha identificato in Berlusconi rappresentato universalmente ed unicamente come forza del Male! In questi lunghi mesi di mancanza della scena politica di questo leader carismatico la sinistra era spaesata... Non sapeva contro chi lanciare i propri strali... Era ammutolita e attonita. Anche la satira di sinistra era rimasta priva di argomenti ma riusciva a tirare avanti con vecchie barzellette su Berlusconi. Ora che Berlusconi, in mancanza di altri, è tornato in campo, hanno finalmente qualcuno di cui parlare male, qualcuno contro cui allearsi, qualcuno da osteggiare e possibilmente calunniare. Meno male per la sinistra, i sinistri ora non brancolano più nel buio. Hanno ritrovato il loro argomento di coesione finalmente (anche a volte internazionale) unificante: "Abbasso Berlusconi!"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi