cerca

Berlusconi ha più sondaggisti che amanti

10 Dicembre 2012 alle 21:00

Solo uno sprovveduto può ritenere che Berlusconi non sappia che perderà le prossime elezioni. Berlusconi ha più sondaggisti che amanti: dunque lo sa perfettamente. E allora qual è il motivo che lo spinge a rientrare? Secondo già sta pensando a come far cadere il governo Bersani. Credo che la sua strategia sia quella di aumentare i consensi derivanti dal merito di aver mandato a casa Monti. In questo modo otterrà anche l'alleanza con la Lega. Si presenterà quindi nel prossimo parlamento con numeri meno impietosi di quelli che otterrebbe se si andasse a votare alla scadenza della legislatura, senza aver mosso un dito contro Monti. Egli, tuttavia, già sa che i suoi numeri, anche se sommati a quelli della Lega, non sono sufficienti e quindi spera (e lo scenario è verosimile) che in una delle innumerevoli "fiducie" che il prossimo governo Bersani sarà costretto a richiedere, si aggiungano, anche per una sola volta, i voti di gruppi parlamentari ostili al Pd, o alla legge in votazione quel giorno. Insomma, cose già viste. Prodi ne sa qualcosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi