cerca

A Silvio

10 Dicembre 2012 alle 17:00

Egregio Cavaliere, lei non vincerà, essenzialmente per tre motivi. 1. Avrà l’Europa contro. Sempre e comunque. 2. In primo grado arriverà una pesantissima sentenza di condanna per il processo Ruby, non si faccia illusioni: sarà una batosta. 3. Gli elettori Suoi fatti non furono per seguire partito e ideologia. Al momento del voto si interrogheranno sulla contraddizione creata dal Suo senso di responsabilità che L’ha portata ieri a sostenere, oggi a togliere l’appoggio al professor Monti. Comunque, anche qualora dovesse vincere, non credo che avrà né i numeri, né forse le idee necessarie per traghettare il paese in lidi sicuri. A meno che si riveli disposto a fare una ‘guerra’, una ‘guerra’ d’informazione, come la sinistra ha sempre temuto. Dovrà inoltre, in spregio ai diktat europei, togliere le accise sulla benzina (almeno quelle anacronistiche), sospendere gli studi di settore, cancellare il redditometro, contrastare lo strapotere di Equitalia, disarmare la Guardia di Finanza, impedire la comunicazione dei dati su conto corrente all’erario e togliere il limite all’uso del contante. Credo che un anno di governo tecnico l’abbia ampiamente dimostrato, ma è bene ribadirlo: un’economia di terrore ed eccessiva pressione fiscale spaventa e impoverisce le famiglie e induce, chi ancora ha i soldi, a fare i propri investimenti e acquisti all’estero o a non farne affatto. Vuole una dimostrazione? Io sono disoccupato. Perché? Perché il mio ex datore di lavoro ha trasferito l’azienda in Bulgaria dove paga il dieci percento di tasse. Tutto il resto (spread, lotta all’evasione, tassa patrimoniale) sono solo favole raccontate da un’Europa spaventata che ha paura di un’inevitabile frammentazione. Sarà un’esplosione fortissima. Lei che può scappi e ne eviti il fallout.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi