cerca

Un altro errore/2

7 Dicembre 2012 alle 19:00

La ridiscesa in campo di Berlusconi è un errore. Dall’altra parte c’è sempre Vendola che nessuno di noi vuole. Il Cavaliere come già scritto da alcuni (e pensato da una moltitudine) pensa alla dicotomia o noi o loro (i comunisti). Però non ha più credibilità, che in politica è tutto o quasi. La Lega sembra intenzionata ad allearsi con il Cav, rinunciando alla corsa solitaria. Peccato, da sola l’avrei votata per i temi di destra che propone. Lo schema Berlusconiano non tiene conto di due fattori: M5s e l’astensione molto forte già espressa ad esempio in Sicilia. A mio giudizio c’è un terzo fattore, che al momento non si esprime. Uomini come Crosetto, piuttosto che Martino o il Formattatore di Pavia che strada prenderanno? Supponiamo che si alleino con Oscar Giannino. Io li voterei, perché in campo economico (non etico) condivido le loro idee. Non è più tempo di ipotizzare vittorie, che non ci saranno, ma di scegliere la parte più vicina ad ognuno di noi. Berlusconi è lontano e non ha identità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi