cerca

Perché? Perché? Perché?

4 Dicembre 2012 alle 14:30

Perché Berlusconi insiste sfasciando tutto quello che per anni è stato il partito della speranza per quegli italiani che si illudevano di poter cambiare il modo di far politica in Italia, perché continua con questo restyling della sua immagine che lo fanno sembrare come il vecchio satiro che non è, ma che tanto piace ai suoi detrattori, perché non molla tutto nelle mani dei suoi figli che già hanno dimostrato le loro capacità, e infine perché non lascia che questo povero partito, casa di tanti che continuano a sognare una politica libera dalle ideologie e totalmente al servizio dei cittadinim, si riprenda lo spazio che merita? Forse è la sindrome di Sansone!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi