cerca

Democrazia bancaria

3 Dicembre 2012 alle 19:00

Oggi un quotidiano titola “Buongiorno Italia” , quando avrebbe dovuto titolare “Buonanotte Italia”. Una sentenza di un tribunale annullata dalla politica, un direttore di un giornale arrestato nel suo ufficio, nel suo giornale, e poi il divieto di votare a chi non ha i “requisiti”, mentre tutti si stanno sciacquando la bocca con la parola democrazia. Gli elettori respinti sono stati trattati come chi si presenta in banca con un assegno validissimo, ma se non sei conosciuto mò te ne devi andare. Se ti conosce un dirigente della banca, tappeto rosso...Rileggiamo “Vivere in Russia” di Piero Ostellino, dopo cinquant’anni la mentalità e sempre quella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi