cerca

A fronte di tanti pecoroni

3 Dicembre 2012 alle 21:00

Giù il cappello davanti a Sallusti. Basterebbe il fatto che ha costretto la magistratura a mostrarsi per quella che è. Una corporazione di oligarchi che hanno ridotto la Legge ad una cinica farsa interpretativa a secondo del vento che tira, di interessi di categoria e al suo uso politico. Come la condanna di Sallusti, l’applicazione della norma “svuota carceri” nel suo caso e la vicenda Ilva in generale. La Anm è un insieme di brave persone che, per vari motivi, si sono trovate ad essere titolari di un potere discrezionale senza limiti. Non tutti hanno l’animo e il cuore per resistere al richiamo dell’uso “interpretato” delle loro funzioni. Già, perché in effetti sono “funzionari”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi