cerca

Quousque tandem, Befera, abutere patientia nostra?

30 Novembre 2012 alle 13:00

Commentando la norma che consente di detrarre gli scontrini, il direttore delle Entrate, Attilio Befera, ha detto: "Non mi piace l'onestà per convenienza, non la trovo corretta (...)". Ma siamo impazziti? Non più tardi dell'aprile di questo anno, lo Stato ha pensato di istituire la figura del delatore per consegnare i presunti evasori al Fisco. Questo, a tutto vantaggio del delatore che incassa un "premio" sino al 30% della sanzione comminata all'evasore. Caro Befera, meglio onesti per convenienza che finti onesti per invidia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi