cerca

Consigli a Renzi

28 Novembre 2012 alle 14:00

A mio avviso Renzi ha un nemico insidioso. La differenza antropologica dell’elettore di sinistra, che ben inquadrato dai probiviri, ha difficoltà nel cogliere la realtà. Ama la costituzione “più brutta” del mondo, è moralmente superiore e il caso Fiorito è ben peggiore di Tedesco o Penati. E’ antifascista, senza accorgersi che il fascismo sopravvive in nuclei limitati di individui. Dì qualcosa di sinistra è la frase magica dell’appartenenza. E’ difficile per Renzi vincere queste resistenze antropologiche. Non è un caso che viene accusato di essere di destra e “Berlusconiano”. Accusa infamante per l’elettore e il deputato medio della sinistra. Vuole addirittura i voti della destra, cosa inaudita, perché significa inquinare la purezza della razza. Noi non di sinistra abbiamo votato in massa Berlusconi, perché doveva ribaltare come un calzino l’Italia. E’ andata male. Però a differenza di Berlusconi o di Gasparri noi non ci possiamo permettere Vendola al governo. Per questo inviterei il maggior numero di destri pragmatici ad andare a votare per Renzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi