cerca

Silvio, quo usque tandem abuteris...

26 Novembre 2012 alle 19:20

...patientiae nostrae? "Potrei scendere in campo". Ci risiamo. "Deciderò se presentarmi?". Come in una partita a poker (con la pazienza degli Italiani), fatta di improbabili "rilanci" e sfide ad una vecchiaia che fatica ad accettare e con consiglieri ormai obsoleti sull'attuale situazione? Continuare a mortificare un popolo attraversato dal problema del "fine mese", mentre ci si permette il mantenimento di cosìdette olgettine a 10mila? Forse che queste possano considerarsi "grandi elettrici"? Il giocattolo si è insopportabilmente frantumato. Sconvolgente nella sua imprevedibilità e nel più classico sonnambulismo..."assecondiamolo, svegliarlo potrebbe essere pericoloso!!". Passiamo oltre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi