cerca

Le discese in campo annunciate

23 Novembre 2012 alle 12:00

Non passa giorno senza che si assista ad annunci di discese in campo dei cosiddetti vip dell'imprenditoria e dintorni come avvenimenti destinati a segnare le prossime vicende poltiche italiane, con svolte epocali. Poi si legge o si annuncia che"Il destino dell'Italia è legato all'impegno o meno dell'attuale premier" e tutti sono lì ad attendere le decisioni del senatore a vita Mario Monti. Una desolazione,nonostante l'agitarsi dei politici attualmente in auge. Non mi pare proprio nella storia di questa nazione che ci siano stati dei periodi così decadenti della politica, intesa come impegno per risolvere i problemi dei cittadini. Quello che poi risulta strano è che tuttora manchino programmi che indichino la via per uscire da questa crisi. Sembra di assistere al teatrino del "solo chiacchiere e niente più". Naturalmente non sono qualunquista ma sarebbe ora e tempo che, visto che mancano pochi mesi alle nuove elezioni, chi vuole governare dica esplicitamente le ricette per la prossima legislatura. Non mi pare infatti che tra discese in campo annunciate e impegni per le varie"primarie" si siano registrate sul fronte politico grandi novità. Anzi, c'è solo tanta grande confusione, da destra, dal centro e da sinistra, compresi i blog dei vari "Masanielli" di turno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi