cerca

Renzi, ovvero come sostituire il nemico Silvio

22 Novembre 2012 alle 10:10

Alle latitudini dove vivono gli esseri antropologicamente superiori, ancora una volta si voterà non PER un candidato, ma CONTRO un candidato. L'orror vacui generato dall'uscita (apparente) di scena del Cav è stato attenuato dall'entrata in scena di Renzi. Il dopo Monti del PD è questo: un orizzonte politico talmente vicino da rasentare il passato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi