cerca

Gli All Blacks sono più del rugby

19 Novembre 2012 alle 16:30

Quella di sabato a Roma è stata una grande giornata di sport con l’incontro amichevole tra le nazionali italiana e neozelandese di rugby, a prescindere dalla popolarità dello sport stesso che io stesso conosco pochissimo. Il motivo è uno soltanto: gli All Blacks, sarà per la haka, cioè la danza maori che precede le loro partite, sarà per la divisa tutta nera, sarà per i successi, nonostante più volte hanno perso nelle competizioni, sono entrati prepotentemente nel mito. Non sono equiparabili a nessun’altra squadra nazionale o di club di qualsiasi sport. Non esiste una squadra che superi d’importanza lo stesso sport stesso. Né il Brasile nel calcio, né i professionisti statunitensi nel basket.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi