cerca

Israele, Gaza e la Siria, in prospettiva iraniana

17 Novembre 2012 alle 09:00

Perché questa repentina escalation a Gaza dopo anni di apparente tranquillità? Forse prima di muovere iniziative militari contro l'Iran è necessario disinnescare le velleità dei possibili vicini nemici ...anche il regime siriano, troppo amico degli iraniani, deve quindi essere neutralizzato e la nascita del primo governo/direttivo dell'opposizione siriana in esilio caldeggiato da Obama e dalla comunità internazionale, potrebbe rafforzare questa prospettiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi